Gruppo Folcloristico Pasian di Prato

Didattica

Sei insegnante e vorresti insegnare ai tuoi alunni una danza semplice? Sei appassionato di tradizioni e musica popolare e vorresti imparare una coreografia facile facile? Ti presentiamo una tra le più diffuse in Friuli e non solo, eseguita dall’orchestra del gruppo Folcloristico Pasian di Prato: “I Siet Pas”. I Siet Pas è una canzone a ballo che un tempo veniva utilizzata per insegnare ai bambini a contare fino a sette, molto conosciuta in una vasta area che comprende Friuli, Istria, Austria, e Baviera.

Qui di seguito è presente una bella registrazione della danza e del canto. Sarà necessario ascoltare bene la registrazione così da comprendere bene le parti in cui si divide e si ripete la danza che andremo ad eseguire.

Coreografia de “I siet pas”:

La coreografia è composta da 3 movimenti che si ripetono due volte (la seconda volta è cantata). Le coppie, si dispongono in cerchio con le femminucce alla destra del maschietto ed all’esterno del cerchio stesso, in modo tale che i piccoli danzerini procedano in senso antiorario. Essi si tengono per mano: la bambina mette la mano sinistra sulla mano destra del maschietto mentre l’altra mano va appoggiata al fianco per entrambi.

MOVIMENTO A

1) durante la prima frase musicale “Un, doi, trê, cuatri, cinc, sîs, siet” il bambino e la bambina procedono sette passi in avanti a tempo di musica, partendo con il piede destro la bambina, e il piede sinistro il bambino;

2) durante la seconda frase musicale “Un, doi, trê, cuatri, cinc, sîs, siet”, il bambino e la bambina fanno sette passi indietro a tempo di musica;

3) nella terza frase musicale “Un, doi, trê” il maschietto fa due passi laterali verso il centro del cerchio, contemporaneamente la femmina fa invece due passi laterali verso l’esterno del cerchio.

4) successivamente nella quarta frase musicale “Un, doi, trê” bambino e bambina fanno di nuovo due passi per riavvicinarsi.

5) la quinta frase musicale “bambinute ven cun me” la coppia si da la mano destra effettuando un giro completo su se stessi, partendo col piede destro in senso orario tornando nella posizione iniziale.

Ora si ripetono i movimenti 3 – 4 – 5.

Il movimento A ora si ripete allo stesso modo ma questa volta anche cantando la canzoncina de “I siet pas”.

MOVIMENTO B

1) durante la prima frase musicale “Un, doi, trê, cuatri, cinc, sîs, siet” il bambino e la bambina procedono sette passi in avanti a tempo di musica, partendo con il piede destro la bambina e il piede sinistro il bambino.

2) durante la seconda frase musicale: “Un, doi, trê, cuatri, cinc, sîs, siet” il bambino e la bambina fanno sette passi indietro a tempo di musica.

3) durante la terza frase musicale “Un, doi, trê” la femminuccia fa un piccolo passo con il piede destro verso l’esterno del cerchio per poi incrociare la gamba sinistra ponendola davanti a quella destra. Il maschietto invece, contemporaneamente esegue il movimento come allo specchio e dunque: esegue un piccolo passo con il piede sinistro verso il centro del cerchio e poi incrocia la gamba destra ponendola davanti a quella sinistra;

4) durante la frase musicale “Un, doi, trê” si esegue lo stesso movimento del punto tre, ma nel senso opposto, riavvicinandosi leggermente.

5) durante la frase musicale “Bambinute ven cun me” bambino e bambina si danno la mano destra e la femmina gira sotto il proprio braccio verso destra, in 4 tempi.

Ora si ripetono i movimenti 3 – 4 – 5.

Il movimento B ora si ripete allo stesso modo ma questa volta anche cantando la canzoncina de “I siet pas”.

MOVIMENTO C

1) durante la prima frase musicale “Un, doi, trê, cuatri, cinc, sîs, siet” il bambino e la bambina procedono sette passi in avanti a tempo di musica, partendo con il piede destro la bambina, e il piede sinistro il bambino.

2) durante la seconda frase musicale: “Un, doi, trê, cuatri, cinc, sîs, siet”: il bambino e la bambina fanno sette passi indietro a tempo di musica.

3) durante la terza frase musicale “Un, doi, trê” maschio e femmina fanno tre passi in avanti.

4) durante la frase musicale “Un, doi, trê bambino e bambina fanno tre passi indietro;

5) durante la frase musicale “Bambinute ven cun me” tutte le coppie si dispongono l’uno di fronte all’altro, con il maschio con la schiena rivolta verso il centro del cerchio e la femmina con la schiena rivolta verso l’esterno del cerchio e battono le mani due volte sulle cosce durante il BAM-BI, poi si battono le mani due volte tra loro per scandire il NU-TE e per tre volte le due mani della femminuccia battono sulle due mani del maschietto per scandire VEN- CUN- ME.

Ora si ripetono i movimenti 3 – 4 – 5.

Il movimento C ora si ripete, ma questa volta anche cantando la canzoncina de “I siet pas”.

A cura di Daria Miani.