Gruppo Folcloristico Pasian di Prato

Tournée in Francia 2012 – Les Foliklores ou Folie de l’Anjou Bleu

(Anjou Bleu, Pays Segrérn, 7 – 15 Luglio 2012)

Ospitalità eccezionale in un festival molto importante, immersi nelle colline e nei castelli della Loira: la tournée che ha visto protagonista il Gruppo Folkloristico di Pasian di Prato in terra francese dal 7 al 15 luglio è stata ricca di emozioni e di momenti indimenticabili. Il gruppo “Avant-deux du haut-Anjou” da Segrè era stato ospite dell’edizione 2011 del nostro festival “Folklorama” e ha voluto averci ospiti all’undicesima edizione di “Les Foliklores, festival intercontinentale di musiche e danze popolari”, posto all’interno dell’importante circuito mondiale del CIOFF. E davvero i quattro angoli del mondo sono stati i protagonisti a questa rassegna folkloristica: Cuba, Francia, India, Italia, Louisiana, Ossezia del Nord, Paraguay, Trinidad e Tobago e Uzbekistan si sono succeduti sull’imponente palco allestito all’interno del “Parco delle esposizioni” della cittadina francese.

Per una settimana ci siamo lasciati alle spalle il caldo torrido del Friuli, approdando in una terra dal clima atlantico, rilassandoci una settimana con temperature molto più fresche; e nella Loira abbiamo subito avuto la fortuna di trascorrere un paio di giorni ad ammirare i castelli di Chambord, Chenonceau e il famoso Castello di Amboise, dove abitarono per molte generazioni i Re di Francia e dove visse fino alla morte anche il genio italiano Leonardo Da Vinci, e la rinomata abbazia posta a Mont Saint Michel, sul canale della Manica, nota per il grande spettacolo della marea (raggiunge in questi luoghi i 10 metri di dislivello). Con molto piacere siamo stati seguiti in queste giornate di riposo da tutto il gruppo francese dell’ “Avant Deux du Haut Anjou”, nel segno di quella grande ospitalità e gentilezza che ha caratterizzato tutto il nostro soggiorno d’oltralpe.

Dal 10 al 14 luglio il Festival vero e proprio ha preso luogo: ogni giorno uno spettacolo diverso, con tre o quattro gruppi che allietano il pomeriggio davanti a una grande platea, più volte esaurita ben prima dell’inizio dell’esibizione. Il nostro gruppo ha anche allietato una locale Casa di Riposo con le danze del nostro Friuli, in uno spettacolo piccolo, ma estremamente caloroso. Una particolare citazione va alla nostra Silvia Agnolin, che è stata designata per l’ingresso nella “Confraternita dei Fini Golosi”, una goliardica associazione che difende e promuove le tradizioni enologiche locali. Come in molti club, anche in questa società l’ingresso è subordinato al superamento di una prova, in questo caso molto folkloristica: la nostra Silvia ha piantato una vite nell’orto accanto alla sede comunale e, bardata di fasce giallo-rosse, ha bevuto in un unico sorso un grande bicchiere del “vino più buono di tutta la Francia”, il Cabernet d’Anjou, un vino rosè del luogo di cui gli abitanti di Segrè vanno molto orgogliosi. Il giorno clou della manifestazione è stato il sabato 14 luglio, festa nazionale in Francia (anniversario della Presa della Bastiglia): dopo una parata militare e l’aperitivo cittadino, tutti i danzerini dei vari gruppi folkoristici sono stati coinvolti in un simpaticissimo pic nic, ospiti delle famiglie di Segrè: un bel modo di socializzare e fraternizzare tutti assieme, in nome del folklore e di un’amicizia che va oltre alla nazionalità. Dopo il grande spettacolo pomeridiano che ha visto esibirsi tutti i sodalizi, una sfilata molto suggestiva per le vie della città con le fiaccole e un entusiasmante spettacolo pirotecnico hanno chiuso degnamente “Les Foliklores 2012”.

Tra i mille colori e l’entusiasmo cubano, la perfezione e la combattività dei balli osseti e l’entusiasmo e la vivacità del gruppo paraguaiano il nostro sodalizio si è distinto per l’eleganza, la gentilezza e la cortesia delle danze e dello stile, come ci ha riferito il presidente del festival alla conclusione della rassegna. Da parte nostra, rimarrà sempre nei nostri ricordi la grande ospitalità, l’umanità e la simpatia dello staff organizzatore, che hanno reso questo grande festival speciale anche, e soprattutto, dal punto di vista umano.

anjou


E’ possibile visionare il video promozionale dell’evento, cliccando sul seguente link [se non riuscite a visualizzarlo, cliccate sopra link col tasto destro del mouse, e poi scegliete “salva oggetto con nome” per salvarlo sul computer], e visitare il sito web della manifestazione www.foliklores.fr. Tutti i dettagli sugli spettacoli del Gruppo, e la pagina personale sul sito della manifestazione, sono raggiungibili tramite il seguente collegamento.

[slideshow_deploy id=’860′]

About